Strada facendo…

Se tu che leggi hai qualche anno come me, ricorderai certamente questa canzone di Claudio Baglioni che ancora oggi ascoltiamo piacevolemente.

Quando penso a questa canzone, ricordo un periodo molto particolare esattamente a Massalubrense, d’estate, un bungalow ed i miei 16/17 anni. Ma allo stesso momento, ricordo molto bene come si presentava il mondo della comunicazione a quel tempo, non poi così lontano come sembra.

Per cui ti chiedo: pensa per un attimo, non a 30 anni fa, ma a 15 anni fa: Google era appena nato e solo una piccolissima parte delle persone conosceva il significato di SEM o SEO. L’iPhone era ancora nel grembo di Steve Jobs e Facebook stava ancora studiando al campus universitario come un nerd qualsiasi. Oggi sembra impossibile pensare ad un mondo senza di loro, vero?

Ora fai un’altra riflessione: pensa a quanto è cambiato il marketing negli ultimi 5 anni; in questi 5 anni ha fatto rivoluzioni che non sono state fatte nemmeno nei precedenti 500 anni!

Di sicuro nei prossimi 5 anni vedremo cambiamenti 10 volte superiori agli ultimi 5 anni. (ti ho stordito con tutti questi numeri? beh, immagina a cosa dovrai prepararti…)

Se vuoi essere più preciso, e guardi all’interno di questi 10 anni, potrai constatare di aver vissuto in una comunicazione di massa, quella comunicazione in cui è stato sviluppato un “messaggio rivolto a tutti”, seppur suddiviso per “tipologia di massa” (penso al marketing delle compagnie telefoniche, ad esempio).

Da allora, sempre più velocemente, ci stiamo spostando verso un messaggio diretto, personale, specifico.

Quando si presentò internet iniziò questa nuova era: attraverso un “clic” siamo passati dal marketing di massa (ed unidirezionale) ad un marketing transazionale in cui iniziava un rapporto con il cliente che si stava trasformando sempre di più in un viaggio da fare insieme. Strada facendo, questo viaggio tese a diventare sempre più personale.

La velocità e lo sviluppo di questo nuovo modo di comunicare dipenderà dalla capacità delle organizzazioni di saper coinvolgere le persone nel tempo, in tutti i canali ed in tutte le loro esperienze.

Questa sarà la base su cui combatterà la concorrenza!  …e la sopravvivenza delle aziende!

Il Marketing sarà sempre di più al centro della strategia di comunicazione, si metterà sempre più al posto di guida per dirigere le aziende verso il proprio target di riferimento.

Non sono un indovino e non posso con certezza dire “come” e “quando” tutto questo succederà definitivamente, ma so di sicuro che questo sistema cambierà radicalmente e completamente il modo di interagire tra clienti, persone e aziende. Chi non sarà pronto subirà pesanti perdite.

Il mio personale studio ed i miei metodi sono rivolti verso questa via, traghettando le aziende come un piccolo rimorchiatore, verso la consapevolezza e l’umiltà di sapersi confrontare con i propri clienti; saranno proprio quei clienti che diventeranno sempre di più attori in questo mercato pieno di potenzialità (e possibilità) per tutti quelli che lo sapranno comprendere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...