SEO o Content Marketing?

Il Tempo è un dilemma perenne per chi si occupa di webmarketing. Ci sono così tante cose da fare ma sono poche le cose che realmente si riescono a fare.

Le due macro categorie dell’attività del webmarkettaro sono le tecniche SEO (o SEO tradizionale) e la creazione di contenuti (o Content Marketing).

In cosa si deve investire il maggior tempo con un periodo così limitato a disposizione? Chi ha un ROI maggiore?

Io non ho dubbi: SEO e contenuti sono entrambi estremamente preziosi e se il tuo business dipende dal traffico web, entrambi sono elementi critici.

Il valore del SEO

l’ottimizzazione del sito è necessaria per essere visibili agli occhi virtuali dei motori di ricerca: ogni contenuto posizionato non deve essere penalizzato dai motori di ricerca.

Alcuni anni fa, con un sito tecnicamente ottimizzato si poteva sostenere di aver raggiunto l’obiettivo del successo.

Oggi questo non funziona più. Oggi è abbastanza facile avere un sito ottimizzato dal lato SEO, ci sono aziende in grado di metterti nelle condizioni di avere un sito posizionato attraverso gli strumenti di ottimizzazione.

In sostanza però, non è di fatto possibile avere un sito posizionato nei primi posti delle SERP solo perché è stato tecnicamente ottimizzato. Qual’è allora il vantaggio del SEO? Nessuno: lo standard di base è stato definito dai motori stessi e tu non hai fatto altro che adeguarti al minimo indispensabile.

Praticamente la tecnica SEO ti permette di costruire la strada sulla quale viaggerà il tuo traffico. Il SEO non ti porterà traffico, ma farà in modo che il traffico utilizzi la tua strada SEO. Chiaro il concetto e la sottile ma fondamentale differenza?

In definitiva la tecnica SEO non ti porta maggior traffico.

La realizzazione di una sitemap xml. la scrittura dei titoli con meno di 65 caratteri, il tuo robot.txt non ti porteranno fiumi di link di valore, nè la condivisione virale e nemmeno percentuali di clic a doppia cifra.

Se tu stai facendo tutto questo va molto bene! il tuo sito ne ha bisogno per sostenere il traffico, e per farlo deve rispettare le regole SEO e gli standard del web moderno.

Ho visto siti con errori di codifica, link interrotti, titoli non ottimizzati e metadati scadenti eppure hanno molto traffico, ascesa nelle SERP e conversioni  maggiori rispetto alla concorrenza.

ti chiederai:

COOOSA??!!!    PERCHE? ????!!

Due parole

CONTENT MARKETING

Content Marketing, Web 3.0,

Il valore del Content Marketing

Eccoci arrivati al punto: questa è la vera, unica, valida fonte di traffico!

Dal momento che quasi tutti stano seguendo le regole della tecnica SEO, si deve fare qualcosa di diverso per differenziarsi dalla concorrenza ed ottenere traffico, giusto?

Ecco: questo si chiama Content Marketing, ovvero generazione di contenuti di valore.

La possibilità che il tuo sito generi traffico senza la qualità dei contenuti è paragonabile al rapporto di uno su tre miliardi.

Ma non tutte le ciambelle riescono col buco. Anche qui c’è l’altra faccia della medaglia.

Quasi tutte le aziende stanno generando contenuti, anche le piccole B2B.   Molti di loro lo fanno a lo stanno facendo anche bene.

Sempre più budget si stanno spostando nella voce “content marketing” ed io personalmente ne ho la prova dato che il mio lavoro sta aumentando costantemente.

Allora anche questa potrebbe essere una notizia scoraggiante, come per le tecniche SEO.

No! Ecco la differenza:

1) Non è possibile attirare più traffico dalla tecnica SEO; c’è un livello standard a cui si può arrivare. Non è possibile avere un redirect 301 migliore; Si può avere una strategia di redirect migliore ma un 301 rimane un 301. Lo stesso dicasi per una strategia di parole chiave, una volta individuate le migliori. Si può sempre migliorare ma non si può arrivare ad avere un incremento sostanziale.

2) Si può fare del content marketing migliore; anche se ognuno lo sta facendo, non esiste uno standard di contenuti e non esiste lo stesso livello di eccellenza. Visto che il Content Marketing è il percorso con il maggior successo, se si migliora questo aspetto rispetto alla concorrenza, si vince.

Quindi: Il Content Marketing è al momento la miglior arma per raggiungere il successo. Sino al momento in cui qualche nuovo algoritmo nascerà e cambi radicalmente le regole del gioco, il content marketing si dimostra la miglior strategia.

La frase “CONTENT IS THE KING” compie 17 anni lo sapevate?

Questa frase l’ha pronunciata Bill Gates nel lontano 1996 (pensa: erano solo due anni che mi affacciavo al web), ed è sorprendente come le sue parole siano ad oggi ancora valide e non solo: sono le più rilevanti nel contesto della Rete

Avete idea di quanto tempo sia 17 anni nel web? Stiamo parlando di ere geologiche, capite?

Ecco alcuni passaggi del suo discorso:

– I contenuti sono il luogo in cui mi aspetto che molto denaro venga generato, proprio come era nelle trasmissioni televisive

– Le grandi opportunità saranno guidate dalla fornitura di informazioni o di intrattenimento

– Nessuna azienda è troppo piccola per partecipare

– Una delle cose più interessanti consiste nel fatto che, chiunque con un PC ed un modem può generare contenuti per Internet

– Se le persone sono intenzionate ad accendere un PC per leggere uno schermo, esse devono essere ricompensate con contenuti di valore per essere coinvolte a livello personale.

– Nel corso del tempo la disponibilità delle informazioni in Rete sarà enorme e la renderà sempre più avvincente.

– Coloro che avranno successo saranno quelle persone che sapranno spingere in avanti lo sviluppo della Rete con idee innovative, esperienze e con una disponibilità di contenuti condivisibili.

Ciò che era vero agli albori del web Marketing risulta essere di rande valore oggi, nel vertice della crescita del marketing digitale.

Il Content Marketing è prezioso.

Come puoi trascorrere il tuo tempo?

Mi sono dilungato per gettare i concetti su cui dimostro che SEO e Content Marketing viaggiano a braccetto e non sono concorrenti.

Pertanto non è questione di dove passi il tui tempo ma piuttosto COME passare il tuo tempo.

1) Imposta la Tecnica SEO per ottimizzare il tuo sito

Se desideri che i tuoi contenuti viaggino su una strada sicura e veloce, abbi cura della tecnica SEO seguendo i parametri che i motori stessi ti consigliano.

2) Costruisci i contenuti

Arriva il momento in cui hai dato tutto in termini di tecnica SEO: tutte le norme sono rispettate. Questo è il momento di generare i contenuti più importanti e interessanti del mondo!

Avrai sempre bisogno di generare contenuti ed avrai sempre bisogno di una moderata quantità di SEO (tipo verifica, miglioramento titoli, cambio parole chiavi, etc..)

Dove si deve investire più tempo?

All’inizio dell’articolo ho fatto una domanda: quale ha un ROI maggiore?

La risposta è entrambi! Ma ora puoi capire il valore reale di ognuno ed hai un modo più strategico per valutare la domanda ed applicare le tue conoscenze.

PS

Scusa per l’articolo troppo lungo  🙂

2 pensieri su “SEO o Content Marketing?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...