Gestione automatica dei contenuti variabili del Packaging

Quali sono i problemi più diffusi nell’area del Packaging ?

Il Packaging è un oggetto di grande prestigio ed orientato a rappresentare al meglio un prodotto richiamando l’attenzione del consumatore nel momento della decisione di acquisto, spesso davanti a prodotti simili se non uguali;  richiede per cui un’attenzione particolare nel mondo delle Arti Grafiche e della stampa in particolare: che si tratti di etichette, di astucci o scatole, il packaging necessita di attenzioni, di cure e di una filiera produttiva quasi inimmaginabile tanto questa sia lunga e varia. La notevole mole di persone che si prodiga per la realizzazione del Packaging implica di conseguenza l’esposizione a variabili che minano la corretta realizzazione dello stesso, causando ritardi, perdite di informazioni, prove di stampa, ed un lungo periodo di sviluppo prima di arrivare alla versione definitiva.

Se consideriamo il fatto che il cliente necessita di tempi sempre più ristretti di “time-to-market” abbiamo già una chiara idea di quanto sia vulnerabile tutto l’iter produttivo di questo importante oggetto.

Ecco un esempio di quale potrebbe l’area coinvolta per lo sviluppo di un pack:

1) Grafici creativi / Agenzie
2) Fotografi e Illustratori
3) Traduttori e Copywriters
4) Ricerca e Sviluppo
5) Ufficio Marketing
6) Ufficio Legale
7) UCQ (Ufficio Controllo Qualità)
8) Ufficio Acquisti
9) Azienda di prestampa
10) Azienda di stampa
11) Confezione
12) Stoccaggio
13) Logistica

Capite bene quale sia il grado di complessità per arrivare al prodotto finale, che a sua volta potrebbe suddividersi in versioni multiple per modello, gusto, colore, mercato di distribuzione, etc.. moltiplicando a dismisura le problematiche sopra descritte.

Il tempo di realizzazione ed i picchi di lavoro fanno saltare qualsiasi programmazione produttiva causando problemi qualora ce ne fossero ancora pochi!

Come trovare quindi “l’oceano blu” in mezzo a tutto questo oceano rosso?
HO TROVATO LA SOLUZIONE!

Si chiama 4-Pack,
il sistema di gestione dinamica ed automatica dei contenuti variabili di un impianto stampa legato al Packaging, e dei flussi produttivi che garantisce controllo e automazione in ogni singola fase di produzione e sviluppo, evitando code e dispersioni di tempi improduttivi, ottimizzando le comunicazioni tra i vari reparti sino ad arrivare nel più breve tempo al prodotto finito e vistato in ogni sua parte.

Ogni realtà viene coordinata attraverso una soluzione dinamica che porti benefici misurabili in termini di tempo, ottimizzazione del personale e costi di produzione.
Attraverso una piattaforma web (gestibile on demand da qualsiasi tablet o smartphone) è possibile arrivare nel minor tempo possibile a realizzare un prodotto definitivo privo di qualsiasi errore e vistato in ogni singola parte, non sottovalutando il fatto di rimanere proprietari di ogni documento grafico e di ogni passaggio intermedio realizzato.

Per la gestione automatica dei contenuti variabili di una confezione o di un etichetta, chiedimi informazioni o approfondimenti a quanto descritto in questo post: SCRIVIMI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...